Legami di sangue

Legami di sangue

“Legami di sangue” è la Cena con Delitto più “noir” tra le nostre trame. La famiglia di questa storia vede come protagonisti tre fratelli che hanno ricevuto una ricchissima eredità dal padre appena deceduto. A loro si aggiungono un avvocato senza scrupoli, la sorellastra e la nuora.

Un padre deceduto, la commemorazione funebre e tre fratelli che hanno ricevuto una ricchissima eredità. Un figlio gradasso, un figlio nevrotico, un figlio intellettuale, un’avvocato senza scrupoli. Una sorellastra che compare dal nulla. E’ Mia la master di gioco, la sorellastra che i fratelli non pensavano di avere, che arriva in onore della commemorazione funebre per gettare sul pubblico l’ombra del sospetto: che la morte di Michelangelo Merisi non sia stata una morte naturale.

“Legami di sangue” è un giallo noir pieno di doppi sensi nel quale con l’evoluzione della vicenda si intrica sempre di più il reale rapporto tra i famigliari. È uno spettacolo fatto di pochi preziosi indizi e molto intuito, nel quale tutto avviene in quel momento e dove il pubblico deve saper leggere tra le righe. Con un finale epico.

legami-di-sangue

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *