Marta mon amour

Marta mon amour

Marta ha 29 anni e un sogno realizzarsi come donna potente sia sul lavoro che nella vita e per farlo ha un motto: il fine giustifica i mezzi. E’ una donna determinata, affascinante, sulla giusta strada per ottenere dalla vita tutto ciò che vuole. Almeno fino alla notte del suo trentesimo compleanno, quando, nel pieno della festa da lei organizzata a casa sua, viene ritrovato il suo corpo senza vita. Appare evidente da subito che si tratta di omicidio, tanti sono gli ospiti, troppi i sospettati. Ma non appena i detective vanno più a fondo nella vita della vittima emerge un quadro inquietante: in molti volevano uccidere Marta. Sotto l’apparenza cordiale e perfetta si celava una donna in grado di raggirare e manipolare le persone. Ricatti, amicizie tradite, vendette in atto e forti moventi per l’omicido di una “bad girl” da romanzo.

Grazie alle scene messe in atto dagli attori gli spettatori scopriranno che dietro le apparenze Marta nascondeva un carattere manipolatore il cui motto era: “il fine giustifica i mezzi”.

marta-mon-amour